sabato, Maggio 15, 2021

Un anonimo benefattore per Natale dona alla Fondazione Ircer nuove apparecchiature mediche

Nota delal Fondazione Ircer.

Un anonimo benefattore, in occasione dell’approssimarsi del Santo Natale, ha donato alla Fondazione Ircer nuove apparecchiature mediche  a beneficio degli  ospiti della struttura. Una donazione  che il Presidente Dott Camilletti Giacomo,  il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Ircer e il Direttore Generale,  hanno accolto molto favorevolmente e commossi ringraziano.

Questo  gesto di grande generosità e sensibilità verso  gli anziani,  ha bisogno di essere portato a conoscenza della cittadinanza perché un esempio di  bene  che può essere rivolto  a codesta Struttura.

Il donatore ha scelto di farlo, pensando a donare dei concentratori di ossigeno che, come ha spiegato il coordinatore medico interno Dott. Frapiccini  Attilio, sono “nuovi” per Ircer perché  usava invece le tradizioni bombole di ossigeno. Il Dott. Frapiccini ha tenuto a precisare che questo dispositivo  oltre ad essere una novità per la Struttura,  presenta  vantaggi molteplici quali quelli  di essere facile all’ uso, di   pronta  disponibilità rispetto alle bombole che dovevano essere reperite in farmacia, e inoltre presenta una maggiore sicurezza.   L’utilità di questi concentratori è innegabile e di fondamentale importanza  per tutti quegli ospiti anziani che vanno in carenza di ossigeno per problemi respiratori o cardiaci. L’utilizzo per i nostri ospiti che presentano problematiche respiratorie è garantito.

Il bene si fa, non importa sapere nello specifico  il nome e cognome dell’artefice del gesto . Ringraziamo il donatore anonimo e tutti coloro che  dedicano o vorranno riservare  attenzioni, di qualsiasi tipo e natura, ai nostri ospiti. Sicuramente l’imitazione del bene è importante e un contagio imitativo di gesti ed atti rivolti al bene, ci inorgoglisce.

 

 

Related Articles

SOFIA. Bulgaria. Oggi compie 60 anni Emil Dimitrov. Ha tradotto I CANTI e ha fatto conoscere Recanati nel suo Paese. AUGURI!

Oggi compie sessant'anni l' Amico Emil ...tanti giorni passati insieme a parlare di Leopardi. E' traduttore in lingua bulgara delle poesie di Leopardi e...

JESI. “Jesi, la tua città da vivere, da Associazione “Jesi città da vivere

Comunicato stampa da Associazione "Jesi città da vivere “Jesi, la tua città da vivere” Pochi click e due minuti di tempo per rendere Jesi più bella...

Comune di Recanati. CONFERENZA STAMPA ARTE PER IL BENE COMUNE  Nel Segno di Joseph Beuys

 INVITO CONFERENZA STAMP ARTE PER IL BENE COMUNE  Nel Segno di Joseph Beuys SABATO 15 MAGGIO ORE 11, AULA MAGNA  PALAZZO COMUNALE Piazza Giacomo Leopardi  - RECANATI Presentazione della...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Ultime notizie

SOFIA. Bulgaria. Oggi compie 60 anni Emil Dimitrov. Ha tradotto I CANTI e ha fatto conoscere Recanati nel suo Paese. AUGURI!

Oggi compie sessant'anni l' Amico Emil ...tanti giorni passati insieme a parlare di Leopardi. E' traduttore in lingua bulgara delle poesie di Leopardi e...

JESI. “Jesi, la tua città da vivere, da Associazione “Jesi città da vivere

Comunicato stampa da Associazione "Jesi città da vivere “Jesi, la tua città da vivere” Pochi click e due minuti di tempo per rendere Jesi più bella...

Comune di Recanati. CONFERENZA STAMPA ARTE PER IL BENE COMUNE  Nel Segno di Joseph Beuys

 INVITO CONFERENZA STAMP ARTE PER IL BENE COMUNE  Nel Segno di Joseph Beuys SABATO 15 MAGGIO ORE 11, AULA MAGNA  PALAZZO COMUNALE Piazza Giacomo Leopardi  - RECANATI Presentazione della...

RIPE SAN GINESIO (MC). Le poesie di Riccardo Amicuzi. L’Associazione Culturale “San Ginesio” e il Centro di Lettura “Arturo Piatti”

L’Associazione Culturale “San Ginesio” e il Centro di Lettura “Arturo Piatti” di Ripe San Ginesio (MC), in occasione della Campagna Nazionale di promozione della...

Un libro al giorno. L’Assedio Invisibile. Diario di una missione di pace molto particolare  di Andrea Angeli

L’Assedio Invisibile Diario di una missione di pace molto particolare di Andrea Angeli prefazione di Toni Capuozzo      (Rubbettino) Gli alpini non mollano mai, dall’Ortigara al Kosovo,...