sabato, Maggio 15, 2021

PORTORECANATI – Un docufilm su Mia Martini. Si gira ad aprile covid permettendo

 Dopo la cittadinanza onoraria alla sua memoria di questa estate    adesso  un docufilm sulla cantante. Un progetto costruito e realizzato grande alla fattiva collaborazione tra Comune di Porto Recanati, Regione e Fondazione Marche Cultura di Marche Film Commission. E’ prevista anche un’anteprima del film al Kursaal. L’assessore alla cultura e al turismo del Comune di Porto Recanati Angelica Sabbatini è al settimo cielo.  La realizzazione del docufilm dal titolo ’Mia Martini tu che sei diversa’,  sarà girato dal regista Gianfrancesco Lazotti è  un progetto da 350mila euro e il Comune lo ha patrocinato con 20mila euro. Il lavoro inizierà verso aprile, e nel contratto è previsto che verranno fatte due settimane di riprese a Porto Recanati con eventuali comparse  della zona. Partecipano al progetto Ivan Antognozzi di Fondazione Marche Cultura, Anna Olivucci di Marche Film Commission e la Regione.

Mia Martini, pseudonimo di Domenica Rita Adriana Bertè, detta Mimì. È considerata una delle voci più belle ed espressive della musica leggera italiana di sempre, dotata di un’ampia estensione, di grande duttilità per vari registri di voce e di una vocalità capace di passare da note passionali a note più dolorose con grande facilità nonché caratterizzata dal suo essere sofisticata e con una forte intensità interpretativa.

Successi come Piccolo uomoDonna solaMinuettoIl guerrieroInnoE stelle stan piovendoAl mondoDonna con teChe vuoi che sia se t’ho aspettato tantoPer amarti e La costruzione di un amore la consacrano tra le protagoniste della musica italiana negli anni settanta, decennio nel quale raggiunge una grandissima popolarità sia nazionale che internazionale. È l’unica interprete femminile ad aver vinto due Festivalbar consecutivamente, rispettivamente nel 1972 (con Piccolo Uomo) e nel 1973 (con Minuetto).[4][5][6]

Nel 1977 avvengono due incontri molto importanti: il primo è con Charles Aznavour, sodalizio che culminerà il 10 gennaio 1978 con un recital all’Olympia di Parigi; il secondo incontro è quello col cantautore genovese Ivano Fossati, col quale si instaura un sodalizio artistico e sentimentale che culminerà con l’album Danza nel 1978.

Ritorna sulle scene nel 1981, dopo due interventi alle corde vocali che ne modificarono la timbrica vocale e l’estensione.

L’anno successivo si presenta al Festival di Sanremo con E non finisce mica il cielo, scritta sempre da Fossati, dove riceve il Premio della Critica, che viene istituito proprio per la sua intensa interpretazione e che dal 1996 anno successivo alla sua prematura scomparsa, prende il nome di Premio della Critica “Mia Martini”.

Nel 1983 decide di ritirarsi dalle scene a causa di una maldicenza che la terrà fuori dai riflettori fino al 1989, quando si ripresenta sul palco di Sanremo con Almeno tu nell’universo, che la riporta al grande successo.

Questi sono anni di grandi collaborazioni costellati da canzoni come Gli uomini non cambianoLa nevicata del ’56 e Cu’mme, in coppia con Roberto Murolo ed Enzo Gragnaniello. Ha rappresentato l’Italia all’Eurovision Song Contest per due volte, nel 1977 con Libera e nel 1992 con Rapsodia.

Muore il 12 maggio del 1995 a Cardano al Campo all’età di 47 anni, in circostanze mai del tutto chiarite.

Related Articles

SOFIA. Bulgaria. Oggi compie 60 anni Emil Dimitrov. Ha tradotto I CANTI e ha fatto conoscere Recanati nel suo Paese. AUGURI!

Oggi compie sessant'anni l' Amico Emil ...tanti giorni passati insieme a parlare di Leopardi. E' traduttore in lingua bulgara delle poesie di Leopardi e...

JESI. “Jesi, la tua città da vivere, da Associazione “Jesi città da vivere

Comunicato stampa da Associazione "Jesi città da vivere “Jesi, la tua città da vivere” Pochi click e due minuti di tempo per rendere Jesi più bella...

Comune di Recanati. CONFERENZA STAMPA ARTE PER IL BENE COMUNE  Nel Segno di Joseph Beuys

 INVITO CONFERENZA STAMP ARTE PER IL BENE COMUNE  Nel Segno di Joseph Beuys SABATO 15 MAGGIO ORE 11, AULA MAGNA  PALAZZO COMUNALE Piazza Giacomo Leopardi  - RECANATI Presentazione della...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Ultime notizie

SOFIA. Bulgaria. Oggi compie 60 anni Emil Dimitrov. Ha tradotto I CANTI e ha fatto conoscere Recanati nel suo Paese. AUGURI!

Oggi compie sessant'anni l' Amico Emil ...tanti giorni passati insieme a parlare di Leopardi. E' traduttore in lingua bulgara delle poesie di Leopardi e...

JESI. “Jesi, la tua città da vivere, da Associazione “Jesi città da vivere

Comunicato stampa da Associazione "Jesi città da vivere “Jesi, la tua città da vivere” Pochi click e due minuti di tempo per rendere Jesi più bella...

Comune di Recanati. CONFERENZA STAMPA ARTE PER IL BENE COMUNE  Nel Segno di Joseph Beuys

 INVITO CONFERENZA STAMP ARTE PER IL BENE COMUNE  Nel Segno di Joseph Beuys SABATO 15 MAGGIO ORE 11, AULA MAGNA  PALAZZO COMUNALE Piazza Giacomo Leopardi  - RECANATI Presentazione della...

RIPE SAN GINESIO (MC). Le poesie di Riccardo Amicuzi. L’Associazione Culturale “San Ginesio” e il Centro di Lettura “Arturo Piatti”

L’Associazione Culturale “San Ginesio” e il Centro di Lettura “Arturo Piatti” di Ripe San Ginesio (MC), in occasione della Campagna Nazionale di promozione della...

Un libro al giorno. L’Assedio Invisibile. Diario di una missione di pace molto particolare  di Andrea Angeli

L’Assedio Invisibile Diario di una missione di pace molto particolare di Andrea Angeli prefazione di Toni Capuozzo      (Rubbettino) Gli alpini non mollano mai, dall’Ortigara al Kosovo,...