sabato, Maggio 15, 2021

ANPAS: ambulanze con pazienti in attesa per 14 ore nella notte fuori del pronto soccorso dell’Ospedale di Torrette

ANPAS: ambulanze con pazienti in attesa per 14 ore nella notte fuori del pronto soccorso dell’Ospedale di Torrette

alleghiamo com stampa dell’ANPAS in merito alla brutta  vicenda accaduta questa notte al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Torrette.

Comunicato stampa 12 marzo 2021

Sbaffo “ Inaccettabile, non è solo un problema di posti letto è una questione di organizzazione”

“E’ assolutamente inaccettabile che tre ambulanze con all’interno  pazienti Covid  abbiano atteso per il ricovero 14 ore, di notte, davanti al pronto soccorso del principale nosocomio marchigiano di Torrette lasciando, tra l’altro, ai nostri volontari la totale responsabilità delle gestione dei malati, in condizioni precarie con i motori dei mezzi accesi per il riscaldamento e le bombole di ossigeno in esaurimento 

Questo la denuncia del Presidente regionale dell’Anpas Andrea Sbaffo (nella foto sopra) che continua:

“Le avvisaglie per evitare una cosa del genere e correre ai ripari per tempo c’erano state  già nei giorni scorsi, dove le file di attesa per i ricoveri diurni hanno raggiunto fino alle  6/7 ore. Non è solo un problema di posti letto è una questione di organizzazione. Non ci sono scusanti per la mancanza di coordinamento  tra l’ASUR che gestisce il servizio 118 e l’Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona”

Questo quanto è successo a tre ambulanze, rispettivamente della Croce Bianca di Numana, della  Croce Rossa di Loreto e della Croce Verde di Castelfidardo che sono arrivate nel piazzale del Pronto Soccorso dell’Ospedale regionale di Torrette ieri sera tra le 20,50 e le 21  e sono rimaste in attesa tutta la notte. Gli equipaggi dei volontari ANPAS e CRI hanno assistito al meglio all’interno dei mezzi i propri pazienti per ben 14 ore fino a questa mattina, quando finalmente sono riusciti a ricoverarli.

Senza contare che le lunghe soste di attesa della ambulanze davanti al Pronto Soccorso  causano un disservizio del trasporto di emergenza in intere aree urbane: infatti come è successo questa notte in tutta la zona sud c’è stata una sostanziale riduzione dei mezzi disponibili per possibili soccorsi di emergenza gestiti dalla C.O. 118 Ancona Soccorso.

Eclatante anche quanto accaduto martedì notte. A causa della chiusura del Pronto Soccorso di Torrette, 4 ambulanze sono state inviate all’ospedale di Civitanova Marche e 2 all’ospedale di Macerata. Quindi per buona parte della notte ben 6 ambulanze non erano presenti nella propria postazione, lasciando scoperta una parte consistente del territorio provinciale di Ancona: solo una enorme buona stella ha fatto sì che non succedesse nulla di grave in quelle ore, e che quindi un cittadino in pericolo di vita non potesse essere soccorso da un’ambulanza.

Related Articles

SOFIA. Bulgaria. Oggi compie 60 anni Emil Dimitrov. Ha tradotto I CANTI e ha fatto conoscere Recanati nel suo Paese. AUGURI!

Oggi compie sessant'anni l' Amico Emil ...tanti giorni passati insieme a parlare di Leopardi. E' traduttore in lingua bulgara delle poesie di Leopardi e...

JESI. “Jesi, la tua città da vivere, da Associazione “Jesi città da vivere

Comunicato stampa da Associazione "Jesi città da vivere “Jesi, la tua città da vivere” Pochi click e due minuti di tempo per rendere Jesi più bella...

Comune di Recanati. CONFERENZA STAMPA ARTE PER IL BENE COMUNE  Nel Segno di Joseph Beuys

 INVITO CONFERENZA STAMP ARTE PER IL BENE COMUNE  Nel Segno di Joseph Beuys SABATO 15 MAGGIO ORE 11, AULA MAGNA  PALAZZO COMUNALE Piazza Giacomo Leopardi  - RECANATI Presentazione della...
- Advertisement -

Ultime notizie

SOFIA. Bulgaria. Oggi compie 60 anni Emil Dimitrov. Ha tradotto I CANTI e ha fatto conoscere Recanati nel suo Paese. AUGURI!

Oggi compie sessant'anni l' Amico Emil ...tanti giorni passati insieme a parlare di Leopardi. E' traduttore in lingua bulgara delle poesie di Leopardi e...

JESI. “Jesi, la tua città da vivere, da Associazione “Jesi città da vivere

Comunicato stampa da Associazione "Jesi città da vivere “Jesi, la tua città da vivere” Pochi click e due minuti di tempo per rendere Jesi più bella...

Comune di Recanati. CONFERENZA STAMPA ARTE PER IL BENE COMUNE  Nel Segno di Joseph Beuys

 INVITO CONFERENZA STAMP ARTE PER IL BENE COMUNE  Nel Segno di Joseph Beuys SABATO 15 MAGGIO ORE 11, AULA MAGNA  PALAZZO COMUNALE Piazza Giacomo Leopardi  - RECANATI Presentazione della...

RIPE SAN GINESIO (MC). Le poesie di Riccardo Amicuzi. L’Associazione Culturale “San Ginesio” e il Centro di Lettura “Arturo Piatti”

L’Associazione Culturale “San Ginesio” e il Centro di Lettura “Arturo Piatti” di Ripe San Ginesio (MC), in occasione della Campagna Nazionale di promozione della...

Un libro al giorno. L’Assedio Invisibile. Diario di una missione di pace molto particolare  di Andrea Angeli

L’Assedio Invisibile Diario di una missione di pace molto particolare di Andrea Angeli prefazione di Toni Capuozzo      (Rubbettino) Gli alpini non mollano mai, dall’Ortigara al Kosovo,...