mercoledì, Gennaio 19, 2022

La GdF di Ancona sequestra tre kilogrammi di sostanza stupefacente. Valore sul mercato di 250.000 euro

 La GdF di Ancona sequestra tre kilogrammi di sostanza stupefacente. Valore sul mercato di 250.000 euro

I Finanzieri della Compagnia di Ancona, nell’ambito di specifiche attività investigative volte a prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un cittadino italiano 29enne, originario della Campania, trovato in possesso di quasi tre kilogrammi di cocaina purissima destinata allo spaccio.

In particolare, i militari in forza al Comando Provinciale del capoluogo dorico, nel corso dei servizi quotidianamente svolti, anche in ambito portuale, individuavano un soggetto di nazionalità italiana che dopo essere sbarcato da una nave proveniente dall’Albania usciva a piedi dallo scalo e si dirigeva, con uno zaino in spalla, verso il centro cittadino.

I finanzieri procedevano ad un prolungato pedinamento della persona sospetta nel cuore della città e dopo essere prontamente intervenuti riuscivano a rinvenire all’interno dello zaino tre panetti confezionati, che dal successivo esame speditivo mediante reagentario drop-test risultavano essere “cocaina” del peso complessivo di kg. 2,884, per un controvalore alla vendita al minuto di circa 250.000 euro.

Il soggetto è custodito in carcere e si è sottoposto a sequestro lo stupefacente, un’autovettura, n. 3 telefoni cellulari e seimila euro in contanti.

Le attività d’indagine e di controllo del territorio poste in essere dalle Fiamme Gialle anconetane nell’ambito del contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, anche in ambito portuale, rappresentano una ulteriore riprova dell’importanza della rete dei controlli posti in essere nello specifico settore a tutela della legalità, della sicurezza e della salute della cittadinanza.

Related Articles

L’asteroide 1994 PC1, questo il suo nome, passerà vicino (si fa per dire!) alla Terra il 18 gennaio

L'asteroide 1994 PC1, questo il suo nome,  passerà vicino (si fa per dire!)  alla Terra  il 18 gennaio In considerazione delle sue dimensioni (un chilometro)...

E’ scoccato l’anno 2022 e a grandi passi ci si avvicina all’apertura del Granfondo Marche. La prima di queste sei perle sarà la Granfondo...

La prima di queste sei perle sarà la Granfondo Leopardiana DIPA (https://www.fondoleopardiana.com/), edizione numero 24, in programma nella poetica Recanati domenica 27 marzo (clicca qui...

Bcc Recanati e Colmurano: nel 2021 erogati 300mila euro di prestiti universitari

Bcc Recanati e Colmurano: nel 2021 erogati 300mila euro di prestiti universitari Molto positivo il risultato raggiunto dalla BCC Recanati e Colmurano nel 2021, che ha erogato...
- Advertisement -

Ultime notizie

L’asteroide 1994 PC1, questo il suo nome, passerà vicino (si fa per dire!) alla Terra il 18 gennaio

L'asteroide 1994 PC1, questo il suo nome,  passerà vicino (si fa per dire!)  alla Terra  il 18 gennaio In considerazione delle sue dimensioni (un chilometro)...

E’ scoccato l’anno 2022 e a grandi passi ci si avvicina all’apertura del Granfondo Marche. La prima di queste sei perle sarà la Granfondo...

La prima di queste sei perle sarà la Granfondo Leopardiana DIPA (https://www.fondoleopardiana.com/), edizione numero 24, in programma nella poetica Recanati domenica 27 marzo (clicca qui...

Bcc Recanati e Colmurano: nel 2021 erogati 300mila euro di prestiti universitari

Bcc Recanati e Colmurano: nel 2021 erogati 300mila euro di prestiti universitari Molto positivo il risultato raggiunto dalla BCC Recanati e Colmurano nel 2021, che ha erogato...

Epidemie e pandemie. Ambiente e contagi nel tempo (sec. XIX-XXI). Una ricerca di Rossano Morici

Una ricerca del Dott. Rossano Morici dalla Biblioteca Comunale di Senigallia... Epidemie e pandemie. Ambiente e contagi nel tempo (sec. XIX-XXI). Di Rossano Morici La ricerca...

Recanati. Ora sono diciotto i positivi Covid alla casa di riposo Ester Gig

Recanati.  Ora sono diciotto i positivi Covid alla casa di riposo Ester Gigli Sono saliti a diciotto, i positivi al Covid nella casa di riposo...