sabato, Ottobre 1, 2022

19 agosto 2020: due anni fa moriva Luigi Vincenzoni…RADIOERRE

19 agosto 2020: due anni fa moriva Luigi Vincenzoni

i

A ricordare Luigi Vincenzoni, persona nota a tutta la cittadinanza per il suo impegno nella scuola e nella promozione della figura dello zio, Beniamino Gigli, è l’Amministrazione Comunale. “Oggi – scrive il sindaco Bravi – lo ricordiamo a bambini e bambine con una breve scheda che ne tratteggia la biografia, nel secondo anniversario dalla sua scomparsa, come già abbiamo fatto per altri personaggi importanti, che hanno costruito con il loro operato la nostra identità”.

Nasce a Recanati, ultimo di sette figli. II padre Umberto è falegname e la madre Ada è casalinga, sorella maggiore del tenore Beniamino Gigli che aiuta moltissimo questa famiglia numerosa e fa studiare anche Luigi presso il liceo classico “G Leopardi”. Insieme a don Lauro Cingolani e con altri giovani della sua età, Luigi e i suoi amici sono i primi scout di Recanati. A 17 anni il ragazzo si ammala di pleurite e perde l’anno scolastico. L’anno successivo si diploma all’Istituto Magistrale e, di lì a poco vince il concorso che lo introduce definitivamente nel mondo della scuola.

A metà degli anni ’50 incontra a scuola Guerrina Cesarmi, una giovane di Loreto. Si fidanzano e nell’estate del 1957 si sposano nella Basilica di Loreto. Luigi è un giovane insegnante pieno di iniziative e di entusiasmo, rende le lezioni leggere intrecciando spesso la canonica lezione alla musica, di cui è grandissimo appassionato. Usa musiche di Chopin, Tchaikovsky, Stravinsky per inscenare vere e proprie recite scolastiche corredate di canti, coreografie, abiti. Per le festività natalizie allestisce presepi originali e la sua vena artistica sfocia a Carnevale con l’allestimento di carri allegorici. Famose sono le gite scolastiche che Luigi organizza con le classi del Primo Circolo e in cui fa sempre da cicerone.

Nel 1990 va in pensione e inizia così la sua seconda giovinezza. Si dedica con instancabile entusiasmo al mito del tenore, lo zio Beniamino, affinché la sua figura di uomo e di artista non venga dimenticata. Contestualmente avvia una serie di procedure e ottiene di dare vita ad una scuola paritaria, la Civica Scuola di Musica “B. Gigli”. Centra poi l’obiettivo di avere un vero e proprio Museo Gigli a Recanati, che racchiuda tutti i numerosi cimeli, gli abiti di scena, le foto di suo zio Beniamino donati dagli eredi della famiglia

Nel 2015 viene insignito della cittadinanza onorario del Comune di Recanati, poiché considerato importante punto di riferimento culturale per l’intera comunità recanatese e stimolo divulgatore dell’arte della musica.

II 19 agosto del 2020 muore, ma il suo entusiasmo resta un vivo esempio di tenacia e di amore per la propria città e per le proprie radici, da tramandare soprattutto alle giovani generazioni.

A lui sono intitolate l’aula multimediale del plesso “L. Lotto” dell’istituto comprensivo “Beniamino Gigli” di Recanati e una stanza anche presso la Civica Scuola di Musica “Beniamino Gigli”, realtà per la quale Luigi Vincenzoni ha saputo lottare con tutte le sue forze e con grande entusiasmo, di cui è stato presidente fino agli ultimi suoi giorni di vita.

Related Articles

Recanati. Inaugurata l’installazione Gli occhi della Natura — radio_erre

Recanati.  Inaugurata  l’installazione  Gli occhi della Natura  --- radioerre Inaugurata questa mattina nella Villa di Castelnuovo l’installazione ambientale dal titolo Gli occhi della Natura della ceramista Piera Marconi a...

RECANATI. Interviene il Sindaco Bravi e si trova l’accordo per la Rsa di Recanati – radioerre

RECANATI. Interviene il Sindaco Bravi  e si trova l’accordo per la Rsa di Recanati - radioerre    “Trovato il possibile accordo per la prosecuzione delle attività...

RECANATI. La BCC Recanati e Colmurano: premia gli studenti con le borse di studio 2022

RECANATI. La BCC Recanati e Colmurano: premia  gli studenti con le borse di studio 2022 prevista per sabato 24 settembre 2022 sono arrivati in piazza...
- Advertisement -

Ultime notizie

Recanati. Inaugurata l’installazione Gli occhi della Natura — radio_erre

Recanati.  Inaugurata  l’installazione  Gli occhi della Natura  --- radioerre Inaugurata questa mattina nella Villa di Castelnuovo l’installazione ambientale dal titolo Gli occhi della Natura della ceramista Piera Marconi a...

RECANATI. Interviene il Sindaco Bravi e si trova l’accordo per la Rsa di Recanati – radioerre

RECANATI. Interviene il Sindaco Bravi  e si trova l’accordo per la Rsa di Recanati - radioerre    “Trovato il possibile accordo per la prosecuzione delle attività...

RECANATI. La BCC Recanati e Colmurano: premia gli studenti con le borse di studio 2022

RECANATI. La BCC Recanati e Colmurano: premia  gli studenti con le borse di studio 2022 prevista per sabato 24 settembre 2022 sono arrivati in piazza...

RECANATI Pallacanestro. Aperta la campagna Abbonamenti con Tessera “Socio Sostenitore”

RECANATI Pallacanestro.  Aperta la campagna Abbonamenti con Tessera “Socio Sostenitore”   Il ritorno al PalaCingolani-Pierini segna anche l’inizio di nuove promozioni per tutti i tifosi della...

sULLA QUESTIONE RSA LA POSIZIONE di: Tania Brizi UdC Recanati Yuri Paoletti Forza Popolare Recanati Dario Ragni Costituente Popolare Recanati

COMUNICATO STAMPA Sulla questione Rsa di Recanati crediamo che vada presa una posizione molto chiara e netta. Primo, che tutti gli ospiti trasferiti in questi...