venerdì, Dicembre 2, 2022

“IO NON RISCHIO”: CAMPAGNA NAZIONALE PER LE BUONE PRATICHE DI PROTEZIONE CIVILE Il 15 e 16 ottobre volontari ANPAS in piazza a Montemarciano (AN)

COMUNICATO STAMPA 14 ottobre 2022

“IO NON RISCHIO”: CAMPAGNA NAZIONALE PER LE BUONE PRATICHE DI PROTEZIONE CIVILE

Il 15 e 16 ottobre volontari ANPAS in piazza a Montemarciano (AN), Falconara M.ma (AN), Castelfidardo (AN) e San Benedetto del Tronto (AP)

Il 15 e 16 ottobre, in contemporanea con le altre città italiane, anche le associazioni Anpas: PA Avis Montemarciano, Croce Gialla Falconara, Croce Verde Castelfidardo e Croce Verde San Benedetto del Tronto (con FISA Salvamento Acquatico), partecipano alla campagna “Io non rischio”. Per scoprire cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio terremoto/maremoto e alluvione, l’appuntamento è il giorno 16/10 in Piazza del Vecchio Acquedotto di Marina di Montemarciano con il rischio terremoto/maremoto e alluvione, nella mattinata del 16/10 a Piazza Mazzini di Falconara M.ma con il rischio alluvione, il giorno 16/10 in Piazza del Comune di Castelfidardo con il rischio terremoto/maremoto e il 15/16 in Viale S. Moretti di San Benedetto del Tronto con il rischio terremoto/maremoto.

Oltre al punto informativo nelle “piazze fisiche” dei quattro comuni, anche quest’anno i volontari invitano i cittadini ad un appuntamento speciale: ciascuna associazione attiverà anche “piazze digitali” su Facebook e/o Instagram.

Andrea Sbaffo, Presidente Anpas Marche, impegnato recentemente con i 600 volontari di protezione civile Anpas Marche nell’assistere la comunità di Senigallia e della vallata del Misa colpita dalla recente alluvione, sottolinea come “oltre all’assistenza in fase di emergenza, c’è una fase dell’intervento di protezione civile che è imprescindibile: la prevenzione! A fianco del basilare impegno delle istituzioni tutte, nella salvaguardia della vita umana, dei beni e del territorio, c’è una prevenzione che può e deve essere messa in atto dai cittadini stessi. La campagna IO NON RISCHIO punta ad una maggiore consapevolezza delle comunità e ad un maggiore coinvolgimento dei cittadini nel governo del territorio”

 

Una due giorni che ha l’obiettivo di diffondere la cultura della prevenzione e la conoscenza delle buone pratiche di protezione civile accrescendo al contempo la consapevolezza dei rischi naturali presenti sul nostro territorio. Fondamentale per la Campagna è il ruolo attivo dei cittadini che potranno informarsi e confrontarsi nelle piazze, fisiche e digitali, con l’ausilio di contenuti interattivi e dirette streaming sui social media. Una importante occasione per fornire spunti e approfondimenti sui rischi e sui comportamenti utili da adottare per proteggere sè stessi e l’ambiente in cui si vive.

Per Matteo Morelli, Responsabile Operativo Regionale Protezione Civile Anpas Marche “Il sistema più efficace per difendersi da un rischio è conoscerlo. Questo tipo di conoscenza, per essere realmente utile, di solito comporta un livello di approfondimento che difficilmente può essere comunicato con un semplice spot radiofonico o televisivo. L’ideale, per un cittadino, sarebbe poter parlare con qualcuno capace di raccontargli tutto quello che occorre sapere sul terremoto, sul maremoto, sulle alluvioni o su qualsiasi altro rischio, magari incontrandolo direttamente. La campagna IO NON RISCHIO punta a questo. Partita, per le Associazioni Anpas, circa 8 anni fa con saltuarie partecipazioni, e stabilmente dal 2019, dopo aver attraversato le sfide della comunicazione in piena emergenza Covid, oggi coinvolge direttamente 4 Pubbliche Assistenze Anpas Marche, una graduale crescita che contiamo di arricchire ulteriormente nel segno dell’impegno che, a tutto tondo, coinvolge il volontariato di Pubblica Assistenza”.A livello nazionale “Io non rischio” si svolgerà in circa 600 Comuni e vedrà l’impegno di 8400 volontarie e volontari appartenenti a oltre 770 realtà associative, tra sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, gruppi comunali e associazioni locali di tutte le regioni d’Italia.

“Io non rischio” è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile con Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze), Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), Reluis (Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica), Fondazione Cima (Centro Internazionale in Monitoraggio Ambientale), Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Sul sito ufficiale www.iononrischio.it e sui profili social della Campagna (Facebook, Twitter e Instagram) è possibile consultare materiali informativi, reperire informazioni utili e aggiornamenti sugli appuntamenti in programma.

Related Articles

MARCHE. Pesaro Fano Ancoma Senigallia. Nuove scosse samattina dalle ore 6.20 in poi max magnitudo 4.3

MARCHE. Pesaro Fano Ancoma Senigallia. Nuove scosse samattina dalle ore 6.20 di stamattina  in poi max magnitudo 4.3. Stesso epicentro in mare già sito ...

PORTO RECANATI. Il Comune decide di intitolare a Lino Palanca alcune sale della Biblioteca MORONI.

L’Amministrazione Comunale è lieta di invitare la S.V. domenica 20 novembre 2022 alle ore 17.00 presso il Castello Svevo alla Cerimonia di intitolazione delle sale della Pinacoteca Comunale“A....

ATO3, i Comuni di Treia, Montecassiano e Montelupone contestano i ritardi sul gestore idrico unico….radio_erre 

ATO3, i Comuni di Treia, Montecassiano e Montelupone contestano i ritardi sul gestore idrico unico....radio_erre  previsto un aumento delle tariffe, quindi la spesa a...
- Advertisement -

Ultime notizie

MARCHE. Pesaro Fano Ancoma Senigallia. Nuove scosse samattina dalle ore 6.20 in poi max magnitudo 4.3

MARCHE. Pesaro Fano Ancoma Senigallia. Nuove scosse samattina dalle ore 6.20 di stamattina  in poi max magnitudo 4.3. Stesso epicentro in mare già sito ...

PORTO RECANATI. Il Comune decide di intitolare a Lino Palanca alcune sale della Biblioteca MORONI.

L’Amministrazione Comunale è lieta di invitare la S.V. domenica 20 novembre 2022 alle ore 17.00 presso il Castello Svevo alla Cerimonia di intitolazione delle sale della Pinacoteca Comunale“A....

ATO3, i Comuni di Treia, Montecassiano e Montelupone contestano i ritardi sul gestore idrico unico….radio_erre 

ATO3, i Comuni di Treia, Montecassiano e Montelupone contestano i ritardi sul gestore idrico unico....radio_erre  previsto un aumento delle tariffe, quindi la spesa a...

Recanati. “Pasolini contro il nuovo conformismo”, Lectio Magistralis di Marcello Veneziani radio_erre

Recanati. “Pasolini contro il nuovo conformismo”, Lectio Magistralis di Marcello Veneziani  radio_erre  Si è conclusa a Recanati la Rassegna “PASOLINI, l’intellettuale che capiva troppo”...

Il telescopio Webb vede due galassie all’alba del l’universo

Il telescopio Webb vede due galassie all'alba del l'universo Due delle più antiche galassie, viste dal telescopio Webb. Sono entrambe ai margini dell'ammasso Abell 2744...