mercoledì, Febbraio 8, 2023

RECANATI Calcio a 5. …. .di Marco Cicconi

di Marco cecconi

RECANATI C5: SCONFITTA SULLA SIRENA NELLO SCONTRO DIRETTO.
Il Recanati torna a mani vuote dalla trasferta di Ravenna sul campo del Russi, scontro al vertice nella prima giornata di ritorno. I padroni di casa hanno avuto la meglio con i leopardiani con il punteggio di 2-1, dopo una partita vibrante decisa solamente a 3’’ dal termine.
Il match si mostra sin da subito intenso e giocato a viso aperto da entrambe le squadre, ma le difese sembrano avere la meglio sino ad un minuto dal riposo di metà gara, quando i padroni di casa sbloccano il risultato. La reazione dei leopardiani è immediata e il punteggio ritorna subito in parità con Del Pizzo che ribadisce in rete un perfetto assist sul secondo palo.
A pochi secondi dal riposo arriva la seconda ammonizione per Sabbatini (ingiusto il primo cartellino giallo) che regala al Russi i due minuti di power play, scontati anche ad inizio ripresa.
Superata indenne l’inferiorità numerica, sono i giallorossi di Mastrogiovanni a dettare il ritmo della gara, con gli emiliani costretti a difendersi sulla propria metà campo. Ma proprio nel momento di massima pressione arriva il secondo cartellino rosso per il Recanati C5, questa volta ai danni di Trovato.
Nonostante la situazione, con le rotazioni inevitabilmente accorciate e la pioggia di cartellini gialli, i giallorossi continuano a difendere forte e a costruire in ripartenza le occasioni più nette per passare in vantaggio.
L’incontro sembra destinato alla parità dopo che portiere del Russi a meno di un minuto dal termine, neutralizza il tiro da undici metri di Pantalone. Ma a 3’’ dal fischio finale arriva la beffa, con i padroni di casa trovano il punto del definitivo vantaggio con un diagonale del proprio capitano.
Commento: tanta amarezza per come è arrivata la sconfitta al termine di una gara giocata alla pari con il Russi, ma condizionata significativamente da un arbitraggio assolutamente inadeguato.
Se si adotta un metro di giudizio severo nel condurre la gara, questo deve rimanere coerente per tutta la partita e per ambo le squadre: ci riferiamo alle mancate sanzioni “scontate” allo scadere ai giocatori locali, per falli analoghi a quelli che hanno portato alla doppia espulsione per il Recanati C5.
Ora occorre sfruttare il turno di riposo previsto per la prossima settimana per recuperare le energie fisiche e mentali e lavorare con ancora maggior determinazione in vista dei prossimi impegni a cominciare dalla doppia sfida in casa contro il Futsal Ancona.
Nota a margine: il Recanati C5 sottolinea la grande sportività e correttezza dei cronisti locali che hanno commentato la diretta streaming della gara.
Risultato finale: 2 – 1 (1-1 p.t.). In rete per il Recanati C5: Del Pizzo

 

00000000000000000000000000000000000000000000000000

RECANATI C5: VITTORIA CON BRIVIDO!
Il Recanati Calcio a Cinque torna dalla trasferta di Macerata rispettando i pronostici, conquistando cioè i tre punti in palio. Ma la gara dei ragazzi di Mister Mastrogiovanni non è stata affatto agevole.
La formazione leopardiana ha avuto la meglio sul Cus Macerata imponendosi con il risultato di 5-3, ma con un brivido di paura quando i locali riagguantano il pareggio rimontando lo svantaggio di ben tre reti.
Ma andiamo per ordine: nel primo tempo il Recanati affronta la gara con un costante ed ordinato possesso palla, cercando sempre la finalizzazione. Il risultato rimane però bloccato per la difesa compatta ed aggressiva dei padroni di casa, fino a quando Sgolastra, sul finire della prima frazione di gioco, scaglia un tiro potente dal limite dell’area di rigore che si insacca all’incrocio dei pali.
Alla ripresa del gioco i giallorossi sembrano indirizzare la partita nel verso giusto portandosi sul 3-0 grazie alla rete di Sabbatini e ad un’altra bordata di Sgolastra (doppietta).
Avanti di tre goal i giallorossi sembrano rilassarsi troppo e i padroni di casa ne approfittano e trovano il gol del 3-1 che riaccende gli animi. Il Recanati non finalizzata due occasioni per implementare il vantaggio ed è il Cus Macerata che risale prima sul 2 a 3 e poi ritrova la parità a meno di dieci minuti dal termine
A questo punto mister Mastrogiovanni chiama il time-out e ricompatta la squadra che riprende a manovrare cercando di assestare alla gara la zampata decisiva.
La vittoria con il punteggio finale di 5 a 3, arriva con la doppietta sul finale di Sabbatini che insacca sotto misura, dopo essere servito in entrambi i casi alla perfezione da calcio d’angolo da Marcus Del Pizzo.
Ora tutte le energie focalizzate per l’ultima partita prima della sosta natalizia che sabato prossimo vedrà il Recanati C5 ospitare la Dozzese, gara che come questo campionato ci insegna, dovrà essere preparata con determinazione ed attenzione, senza lasciare nulla al caso.
Risultato finale: 3– 5 (0-1 p.t.). In rete per il Recanati C5: Sabbatini (3), Sgolastra (2)

hgggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggg

RECANATI C5: PAREGGIO CASALNGO CON LA BULLDOG LUCREZIA!
Il Recanati C5 impatta sul punteggio di 2-2 la gara di campionato con la Bulldog Lucrezia. Le due squadre si affrontano a viso aperto e nella prima parte di gara il risultato sembra bloccato. La svolta arriva a circa 8 minuti dal riposo quando Del Pizzo recupera una palla all’altezza della metà campo e apre lateralmente per González che sigla il vantaggio battendo Corvatta con un tiro preciso in diagonale. I padroni di casa continuano a spingere e creano diverse occasioni per raddoppiare, ma non vi riescono, anche per alcuni interventi davvero prodigiosi del portiere avversario. Come nel più classico dei “film” a gol mangiato corrisponde gol subito; prima del riposo di metà gara gli ospiti trovano infatti la parità. Nel secondo tempo i leopardiani sono determinanti, sin da subito a tornare in vantaggio, ma la squadra di Mister Renzoni chiude gli spazi, attraverso una buona pressione e manovra in ripartenza. Anche in questa seconda frazione risultato sembra bloccato fino a quando Sgolastra riporta in vantaggio i suoi con un tiro chirurgico calcio di punizione. I giallorossi vogliono chiudere la partita ma oltre ad alcune importanti parate del portiere avversario, peccano leggermente in lucidità nell’ultimo passaggio. Dal canto loro gli ospiti vogliono ritrovare la parità e vi riescono, con una palla potente messa in mezzo dalla linea laterale che incontra la sfortunata deviazione della retroguardia leopardiana e spiazza Carducci. I giallorossi provano a riportarsi in vantaggio, ma la formazione di Renzoni serra le fila alla sirena finale il risultato è ancora di 2-2
Obiettivo puntato sulla sfida di sabato prossimo in casa del Cus Macerata. Partita da affrontare con attenzione e determinazione, senza guardare il divario in classifica tra le due squadre.
Risultato finale: 2 – 2 (1-1 p.t.). In rete per il Recanati C5: Gonzalez, Sgolastra

 

RECANATI Calcio a 5. ZACHEO A FIL DI SIRENA: HURRA’ RECANATI!

 

òòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò

RECANATI C5: VITTORIA ALL’INGLESE SUL CUS ANCONA!
Il Recanati C5 si impone con il risultato di 2-0 sul campo del Cus Ancona di Mister Battistini. I leopardiani arrivano la partita in condizione molto rimaneggiata. Ciononostante gli uomini di Mastrogiovanni coprono il campo con ordine, cercando comunque costantemente di affondare il colpo. Il vantaggio per gli ospiti arriva con Sgolastra che segna sugli sviluppi di un calcio d’angolo dopo uno scambio ravvicinato tra Sabbatini e González. Prima del riposo i giallorossi trovano anche il raddoppio con Cionfrini che gira in rete un assist di Sgolastra sugli sviluppi di un fallo laterale. Nella ripresa i padroni di casa, nonostante lo svantaggio, continuano ad affrontare la gara a viso aperto, mettendo in campo corsa ed aggressività, cercando costantemente di riaprire la partita, ma il Recanati si difende in maniera compatta cercando di chiudere la partita in ripartenza ma non vi riesce anche grazie ad alcuni importanti interventi del portiere avversario.
Commento: Vittoria collettiva, costruita con sacrificio ed abnegazione. Da segnalare l’esordio davvero buono in Serie B per il portiere giallorosso Alex Carducci, che, chiamato a sostituire Diego Vittori, uscito per infortunio sul finire del primo tempo, si è fatto trovare assolutamente pronto.
Obiettivo puntato sulla sfida casalinga di sabato prossimo nella quale il Recanati affronterà la Bulldog Lucrezia di Mister Renzoni.
Risultato finale: 0 – 2 (0-2 p.t.). In rete per il Recanati C5: Sgolastra, Cionfrini.

nnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnn

 

i
Il Recanati C5 conquista il bottino pieno nella prima trasferta stagionale di campionato imponendosi sul campo della Futsal Ancona con il punteggio di 2-1.
Prima frazione all’insegna dell’equilibrio con i padroni di casa che sono bravi a chiudere gli spazi ad imbrigliare il gioco dei leopardiani trovando il gol del vantaggio con un tiro potente di Vitale: con questo punteggio si chiude il primo tempo. Nella ripresa gli ospiti sono determinati a ribaltare il risultato ed hanno il merito di non farsi prendere dalla frenesia e nel contempo difendere con ordine e compattezza sulle ripartenze avversarie, quando una manovra offensiva che con il passare dei minuti diviene sempre più efficace. Il pareggio porta la firma di Trischitta che va nuovamente a referto, girando in rete una conclusione di Sgolastra, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Ad un minuto dalla sirena una girata di Martinez potrebbe regalare la vittoria padroni di casa, ma la palla si infrange sul palo. Nel ribaltamento di fronte i giallorossi conquistano una punizione e due tiri dalla bandierina. Sul secondo di questi corner, Del Pizzo serve Zacheo che trova il punto della vittoria con una rasoiata potente sul secondo palo.
Commento Finale: Vittoria costruita attraverso una prestazione fatta di pazienza, grinta, cuore e determinazione
Risultato finale: 1 – 2 (1-0 p.t.). In rete per il Recanati C5: Trischitta, Zacheo

Related Articles

Recanati. Comitatto celebrazioni Bicentenario de L’infinito. Recital “Io, Giacomo” il 12 febbraio

Recanati. Comitato Naz. Celebrazioni Bicentenario de L'infinito. Recital “Io, Giacomo” il 12 febbraio con Luca Violini e Lorenzo Di Bella Comune di Recanati: l’appuntamento è per domenica...

RECANATI commemora il “Giorno del Ricordo”

COMUNICATO STAMPA  7 febbraio 2023 RECANATI commemora il  “Giorno del Ricordo” RECANATI. Venerdì 10 e sabato 11 febbraio gli incontri aperti al pubblico con il prof...

Recanati.,.le notizie di oggi 7 febbraio a RadioErre…

Recanati.,.le notizie di oggi su RadioErre... Recanati.,.le notizie di oggi su RAdioErre... A Recanati giornata contro il bullismo e il cyberbullismo, presente l’assessore regionale Filipo Saltamartini Recanati....
- Advertisement -

Ultime notizie

Recanati. Comitatto celebrazioni Bicentenario de L’infinito. Recital “Io, Giacomo” il 12 febbraio

Recanati. Comitato Naz. Celebrazioni Bicentenario de L'infinito. Recital “Io, Giacomo” il 12 febbraio con Luca Violini e Lorenzo Di Bella Comune di Recanati: l’appuntamento è per domenica...

RECANATI commemora il “Giorno del Ricordo”

COMUNICATO STAMPA  7 febbraio 2023 RECANATI commemora il  “Giorno del Ricordo” RECANATI. Venerdì 10 e sabato 11 febbraio gli incontri aperti al pubblico con il prof...

Recanati.,.le notizie di oggi 7 febbraio a RadioErre…

Recanati.,.le notizie di oggi su RadioErre... Recanati.,.le notizie di oggi su RAdioErre... A Recanati giornata contro il bullismo e il cyberbullismo, presente l’assessore regionale Filipo Saltamartini Recanati....

Recanati. In collaborazione col Movimento Vivere Recanati si presenta il libro “Caro Michele. Una vita alla Scarponi”. Ore 17,00, Sala Consiliare del Comune.

Recanati. In collaborazione col Movimento Vivere Recanati si presenta il libr "Caro Michele. Una vita alla Scarponi". Ore 17,00, Sala Consiliare del Comune. Sabato prossimo...

RECANATI. Nota del Movimento Vivere Recanati

Approvato ancora una volta a dicembre il bilancio di previsione in modo che da subito, ad inizio gennaio, amministrazione e uffici siano pianemente operativi....